mercoledì 23 febbraio 2011

Firefox, "impostiamola 'sta password principale"!

Salvare sul browser i nostri dati (username e password) per accedere ai vari account  (posta elettronica, banche, blog, forum, etc), diventa spesso una necessità.

Tuttavia, in questo modo di fare si insinua un pericolo. Un grande pericolo!

Ieri è venuta a trovarmi una mia carissima amica. Visita disinteressata al massimo: Non le funzionava il portatile. :-)

Dopo averci perso un pò di tempo (la nottata), stamattina gliel'ho consegnato.



La morale della favola dove sta? Se avessi voluto, avrei potuto prelevare tutte le sue password. Ecco dove sta la morale!

Ve ne do una dimostrazione.

Andiamo nel menù modifica di Firefox e scegliamo preferenze.

Si aprirà questa finestra


Spostiamoci nella sezione sicurezza e clicchiamo su password salvate.

E tutti i nostri dati (username e passoword) verrano visualizzati in chiaro. Ecco dove sta il pericolo.

Per ovviare a questo problema, di non poco conto, basta mettere un segno di spunta su utilizza una password principale.

In tal caso si aprirà questa finestra


Digitiamo la nostra password due volte( nuova password e conferma nuova password) e clicchiamo su OK.

Ovviamente, in questo caso, la password principale non la dobbiamo dimenticare, altrimenti i nostri dati, che intendiamo proteggere, diventeranno inaccessibile in modo irriversibile.

Da questo momento, se vogliamo accedere ai nostri dati, prima dobbiamo digitare la password.

Di tanto in tanto, quando vogliamo accedere ai nostri account, Firefox ci mostrerà questa piccola finestra:


Inseriamo la password principale e possiamo dormire sonni tranquilli (o quasi).

Se volessimo ritornare al punto di partenza, basterà togliere quel benedetto segno di spunta di cui sopra e digitare la password.

Ma questa volta Firefox mostrerà il seguente avviso:


 Ciao :-)

12 commenti:

  1. infattamente io non registro mai le password sui portatili.

    RispondiElimina
  2. @Picchio
    Non posso darti torto. Anche se ritengo che il sistema di protezione di Firefox sia abbastanza sicuro.

    RispondiElimina
  3. Io non registro le password neanche a casa XD XD

    RispondiElimina
  4. Finalmente so a cosa serve! XD

    RispondiElimina
  5. @Lightuono
    Io mi fido di Firefox! Del resto avrò una trentina di password, tutte diverse. Sarebbe impossibile ricordarle tutte. :-)

    @V4LDAN
    Uso questo sistema da circa un anno e mi sono trovato sempre bene. :-) Anche se il problema si pone soprattutto per chi condivide il proprio pc con altre persone.

    RispondiElimina
  6. Ragazzi,
    potete sempre usare un gestore di password sistemato su una chiave usb, per esempio, che so, KeePassX?
    Con questi programmi potete generare le password e salvarle in un unico file criptato. Neanche voi stessi le conoscerete!!

    Con KeePassX su Linux, potete anche eseguire l'autodigitazione nel browser.
    ... e sarete indipendenti.

    RispondiElimina
  7. Per chi ha un computer condiviso e gli piace salvare le password l'uso del master password e' indispensabile, io consiglierei di utilizzarla anche con Thunderbird.

    La cosa divertente dell'uso della master password e' che se la resetti ti cancella tutte le password salvate.

    RispondiElimina
  8. @Robitex @Idl3

    Ritengo che i vostri suggerimenti siano di estrema importanza. Vi ringrazio di cuore per il vostro contributo. :-)

    RispondiElimina
  9. Per quanto riguarda il condividere il proprio pc (magari in famiglia) non si è obbligati ad utilizzare lo stesso account di firefox. Così creando dei semplici lanciatori (magari in vista per i neofiti) si può utilizzare per ognuno un proprio firefox.

    RispondiElimina
  10. @V4LD4N
    Sempre nel caso di condivisione, si potrebbero creare nuovi profili. :-)

    RispondiElimina
  11. Non è molto che ho impostato la password principale: da quando ho scoperto Master Password+ che aggiunge qualche comoda opzione che a FF manca.
    https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/master-password/

    Ciao!

    RispondiElimina
  12. @M42
    Ottimo. Grazie per la collaborazione. :)

    RispondiElimina