sabato 1 novembre 2014

Lubit Linux 4, Eagle!

Salve!

Vi annunciamo che è appena uscita Lubit Linux 4, nome in codice Eagle!

La presentazione la trovate sul sito ufficiale.

Le novità sono veramente tante, ad iniziare dal menù che si autogenera.

La base è rimasta Ubuntu 14.04 LTS.

Lubit è stata rivisitata tutta, dal grub  allo spegnimento. Sono stati risolti alcuni bug, che affliggevano le precedente versioni, ed è stata resa ancora più scattante e fluida. Sono cambiati sfondi, colori, conky e... insomma, bisogna provarla, no? :)

 
 
Per il download, clicca qui.  

In questi giorni scriveremo una serie di guide per spiegarvi nei dettagli le novità!

Un buon primo novembre a tutti!

11 commenti:

  1. Complimenti ragazzi!!!!!
    Il vostro Lubit 4 ha ridato vita ad un vecchio portatile IBM ThinkPad R52 e ha reso performante un netbook Samsung N145, dal quale sto scrivendo questo commento, che con win7 era una pena lavorare.
    Grazie ancora vi seguirò volentieri in futuro.

    RispondiElimina
  2. Lubit ha resuscitato il mio netbook! E' una meraviglia!
    Come posso passare da Lubit 3 a Lubit 4 senza perdere documenti e programmi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere! :) Per passare da Lubit 3 alla versione 4 devi prima fare un backup di tutti i tuoi documenti e poi installare la nuova versione. L'installazione è velocissima, bastano 5 minuti. Per i programmi, questi vanno reinstallati...ma anche qui non ci vorrà molto considerato il fatto che in lubit 4 il menu si autogenera, cioè i programmi non vanno aggiunti più manualmente nel menu. Saluti. Luigi

      Elimina
    2. Speravo ci fosse un upgrade più "soft" tipo dist-upgrade... comunque è andato tutto ok.
      Solo una perplessità... se clicco sull'icona del volume audio non mi viene fuori lo "slider" per il volume ma viene silenziato completamente, se riclicco si riattiva. Non c'è via di mezzo, on oppure off. E' normale?

      Elimina
  3. Installato lubit 4 appena uscito sul mio vecchissimo aspire one,a parte qualche giustificato rallentamento gira alla grande,meglio di lubuntu 14.04.01,bravi ragazzi!
    A quando una guida per modificare tint 2?
    Mi sono permesso di farvi una piccola pubblicità spero la gradiate,ciao.

    RispondiElimina
  4. Carissimo, ero già a conoscenza del tuo articolo su lubit e la polenta :)))
    Per quanto riguarda il pannello, abbiamo questo post: http://parliamodi-ubuntu.blogspot.it/2014/11/tint2-scomparsa-automatica-e-in-basso.html

    Saluti. Luigi

    RispondiElimina
  5. buona sera, inizio con i doverosi complimenti per il bel progetto realizzato. se possibile vorrei porre un paio di domande e fare un paio di segnalazioni
    - come mai è stato scelto thunar? da una parte ha il vantaggio di essere scriptabile, ma su pcmanfm hanno recentemente introdotto lo split delle finestre e in alcuni casi si comporta meglio con periferiche remote (dove talvolta thunar necessita di gigolò)
    - ho notato che sul desktop non compaiono le icone dei file salvati nella cartella "scrivania", però un utente che proviene da windows e che magari vuole sostituire xp potrebbe trovarsi spiazzato da questa scelta.
    - nella live il cestino non funziona (testato su virtualbox), ma risulta possibile solo l'eliminazione definitiva dei file. (una volta installato il problema non c'è)
    - nella live esiste sia la cartella scrivania che la cartella desktop (che contiene l'installer)
    resta inteso che non ho alcuna intenzione di criticare/attaccare il lavoro altrui, e ringrazio per l'attenzione.

    RispondiElimina
  6. Buongiorno Marco.
    Lubit 4 Eagle (come peraltro la 3 Scorpion e la 1) utilizzano Thunar per via della sua maggiore flessibilità rispetto a PcManFm, utilizzato dalla Lubit 2 - Bat. Questo perchè nei test preliminari al rilascio è risultato assai più performante relativamente alle specifiche di progetto. Tra l'altro per Thunar è stata rilasciata una patch che consente lo split ( http://sparkylinux.org/forum/index.php?topic=2720.0 ), ma non avendola ancora testata non possiaamo dirti nulla al riguardo. Per il resto ciò che dici è tutto corretto. La funzione cestino nella live è disattivata, così come non è possibile avere icone sul desktop. E' possibile, nel caso, installare una dock (una fra tutte cairo-dock) che consente di avere un desktop che richiama quello di altre distro o altri O.S.
    Grazie, e buone feste :-)
    Squittymouse - Lubit Team

    RispondiElimina
  7. grazie per la risposta.
    per thunar, effettivamente bisogna ammettere che ha una flessibilità invidiabile, e poi con l'avvento di pcmanfm-qt non è nemmeno del tutto certo quale sarà il futuro di pcmanfm. molto interessante la patch per ottenere lo split, grazie per la segnalazione!
    buone feste anche a voi

    RispondiElimina