sabato 3 luglio 2010

C'è gente nel mio terminale!

Oggi ho dato una piccola sistematina al mio terminale;

Anzitutto ho tolto lo sfondo color vinaccia!

Sapete, l'ho fatto principalmente per il mio fegato; quel colore altro non era, per me, che uno stimolo a bere del buon vino!

E dal momento che uso spesso il terminale, arrivavo a farmi un "fiaschetto" al giorno! :-D

Perciò ho aperto il terminale e sono andato in modifica/Preferenze del profilo/sfondo/e ho scelto tinta unita (eventualmente si può scegliere anche di aggiungere uno sfondo o di rendere lo sfondo trasparente)

Poi ho cambiato colore al testo; a tal fine sono andato in modifica/preferenze del profilo/colori/e in colore del testo ho scelto il rosso!



Poi ho aggiunto l'orologio;

Infatti un terminale senza orologio è come una chiesa senza campanile; o un campanile senza nidi di rondini; o nidi di rondini, senza rondini!

Mi chiedo: come caspita fanno le rondini a nidificare su un campanile? Probabilmente useranno i tappi alle orecchie!

A tal fine, ho aperto il terminale e ho digitato:

sudo gedit .bashrc

Nella pagina che si apre, dopo l'ultimo rigo, ho aggiunto questa riga:


PS1='\[\e[34;1m\]\t \[\e[1;31m\]\u\[\e[m\]@\[\e[1;32m\]\h\[\e[m\] \[\e[1;34m\]\w\[\e[m\] \[\e[0;33m\]\$\[\e[m\] '

Ho salvato il tutto e chiuso gedit!



Sappiate che questa riga non è farina del mio sacco; l'avevo presa un pò di tempo fa dal forum di Ubuntu; ma ho perso l'indirizzo web;

Pardon!

Ovviamente il mio terminale ha gradito il tutto.

Ecco come ha dimostrato il suo affetto:


per installazione:
sudo apt-get install cmatrix
Per lanciarlo:
cmatrix


Per installazione:
sudo apt-get install figlet
per scrivere
fliglet + il testo
Nel mio caso: figlet voglio ritornare come prima!


Vi ho dimostrato, così, che il terminale ha gradito tanto la nuova configurazione!

Sento bussare alla porta del mio terminale; adesso apro per vedere chi è!
















A dire il vero, è stato Aristotele e non Federico (lo chiamo così perchè mi sta troppo simpatico!) a creare casini nel nostro pensiero occidentale; qualche giorno vi spiego il perchè!

Ciao!

26 commenti:

  1. Non sapevo di tutte queste possibilità di personalizzazione del terminale :D
    Corro a installare matrix :D

    RispondiElimina
  2. LOL!

    Il tuo terminale è affollato xD

    RispondiElimina
  3. Si ultimamente c'è chi entra e chi esce!
    E guarda caso si tratta, quasi sempre, di filosofi XD
    Ciao Ser Picchio! :-D

    RispondiElimina
  4. Salve, sono Guglielmo e insegno filosofia presso un liceo classico; Mi hai fatto ridere come un dannato!
    Troppo forte il dialogo tra due filosofi, apparentemente diversi, ma veramente accomunati. Bravo sei riuscito a cogliere il nesso! Continua Così!

    RispondiElimina
  5. Ciao Guglielmo, la filosofia è il mio pane quotidiano! all'università mi ha fatto sudare tanto; ma ormai non riesco a fare senza!

    RispondiElimina
  6. @ Guglielmo
    Come ridono i dannati?
    Ho letto tutta wikipedia, ho fatto varie ricerche su internet, ho riletto l'inferno di Dante, ma non sono riuscito a trovare la soluzione!
    Un mio conoscente, detto "sotto spirito" per vie delle sue continue sbronze, mi ha detto che i dannati ridono con la bocca aperta e , mentre ridono, emettono ultrasuoni che vengono captati dai pipistrelli che impazziscono!
    :-D

    RispondiElimina
  7. @Bit3Lux
    Sono sempre Guglielmo
    ahahahahaha Simpatica la definizione che ha dato il tuo conoscente!
    Ti volevo chiedere una cosa: Ho letto il tuo profilo personale e, tra i libri che preferisci, ho trovato Il nome della rosa di Eco e tutti i libri di Saramago!
    Ora capisco molte tue posizioni!

    Inoltre,leggendo i vari post, non mi erano chiari alcuni tuoi passaggi!
    Ieri con il tuo post mi hai dato una chiave di lettura!
    Sei incredibilmente fantastico! Ma non hai mai pensato di scrivere un libro sull'apollineo e il dionisiaco in Friedrich Nietzsche!

    Prenderò spunto da alcune tue posizioni per impostare alcune mie lezioni!

    A presto!

    Scrivo da anonimo perchè ancora non ho un'account!

    RispondiElimina
  8. @ Guglielmo

    Sei veramente un'attento osservatore!

    Ma guarda che quello che scrivo altro non è che la mia vita; e adoro Nietzche perchè è riuscito a cogliere alcune dinamiche del pensiero dell'uomo!
    Ma qui, in questo blog, al centro c'è e deve restare Ubuntu; tutto il resto è contorno!
    Riguardo al libro di cui parli; no, non penso proprio di scrivere un libro di quel genere!
    Ma tu lo usi Ubuntu? Mi interesserebbe tanto saperlo!

    A presto!

    RispondiElimina
  9. @Bit3Lux
    Sono sempre Guglielmo
    E secondo te come avrei fatto a trovare il tuo blog? Certo che uso Ubuntu! Precisamente Ubuntu 10.04.
    Ritengo che sia un ottimo O.S.
    E ti ringrazio per le dritte che mi dai! Ti devo essere sincero: Continuo a leggere il tuo Blog con interesse non solo per quello che dici ma per come lo dici! Grazie di nuovo!

    RispondiElimina
  10. @ Guglielmo

    Mi ero spaventato!

    Pensavo che tu frequentassi il mio blog solo per la filosofia! :-D

    Di quella ce n'è tanta, ma Ubuntu è e deve restare al centro del mio blog! :-)

    E poi ricordati che la filosofia è un mezzo per vivere meglio e non il fine dell'esistenza! I vari filosofi non ci danno delle soluzioni, ma ci aiutano solo ad impostare le nostre domande, ci aiutano a porci delle problematiche; le soluzioni, ai vari nostri problemi, le dobbiamo trovare da soli; lì non c'è filosofia che tiene!

    Grazie per la tua attenzione!
    A presto!

    RispondiElimina
  11. @ Guglielmo e Bit3Lux

    Guardate che la stessa parola Ubuntu è un termine di filosofia Africana :D

    RispondiElimina
  12. Ciao Picchio, come al solito capiti al momento giusto! :-D

    Mi era parso che Guglielmo volesse lanciare il malocchio informatico; ma fortunatamente è stato un falso allarme!

    :-D :-D

    RispondiElimina
  13. @ Lightuono

    Mi sono sentito perso, e se Guglielmo mi lanciava il malocchio informatico, tu nemmeno c'eri per toglierlo!
    Fortunatamente Guglielmo non aveva alcuna cattiva intenzione!

    Mi scuso con Guglielmo per aver frainteso il suo buono proposito e per averlo scambiato per un lanciatore di malocchio informatico!!!!!!!!!!!!

    Grande Guglielmo!!!!!!!!! LOOOOOOOOOOOOOL

    RispondiElimina
  14. @ Bit3Lux

    Sono di nuovo Guglielmo;

    Ti volevo dire che ho 55 anni e l'altro giorno è stata la prima volta che ho lasciato un commento in un blog; Come ti ho detto insegno filosofia e storia in un liceo classico! ed è la prima volta che mi trovo di fronte ad una persona così simpatica ma anche un pò svitata come te!
    Ti ringrazio tanto, non ridevo così da almeno 5 anni (da quanto purtroppo, ho avuto un grave lutto in famiglia);
    Inoltre devi sapere che ho installato Ubuntu grazie al tuo blog!
    Spero, un giorno poterti conoscere di persona per stringerti la mano!
    Ancora nessuno mi aveva chiamato stregone informatico! ahahahahahaha
    più ci penso e più rido! Grazie di tutto!

    RispondiElimina
  15. @ Guglielmo

    Ciao! mandami un'email e se mi lasci l'indirizzo faccio cambiare le gomme, il motore, gli sportelli, la frizione, i freni alla mia panda e ti vengo a trovare! Mi porterò con me anche due amici: Lightuono e Picchio; ti porteremo in dono: cannoli, cassata, salsiccia, tiramisù; peperoni arrostiti, olive alla salamoia, pizzette rustiche, calzoni al forno e peperoncini sott'olio e tanto, ma proprio tanto buon vino!
    :-D :-D

    RispondiElimina
  16. Se passiamo da Roma porteremo anche la porchetta :D!!

    Buonaaaaa... ho fame!!! LOL

    RispondiElimina
  17. @ Ligtuono
    ....Caspita! Avevo dimenticato la porchetta!!!!!!!!!!

    LOOOOOOOOOOOL

    RispondiElimina
  18. @ Lightuono e Bit3Lux

    Ragazzi non scordiamoci le melenze fritte, il pane "ka miemusa" e il pane con "pannelle e crocche!" xD

    RispondiElimina
  19. Senti Picchio, in cosa consiste il pane con Pannelle e crocche! LOL

    RispondiElimina
  20. Io direi anche il panino con la carne di cavallo :)

    RispondiElimina
  21. Daniele-Gandalf5826 luglio 2010 00:38

    E bravo Bt3lux: i filosofi non ci danno delle soluzioni, ma ci aiutano solo ad impostare le nostre domande, ci aiutano a porci delle problematiche.
    Ahi!ahi! Come si fa a vivere bene creandosi sempre problemi. Io mi sono diplomato apposta per non dover più risolvere problemi :-D.
    Ma sti filosofi perchè non mangiavano qualche cannolo in più e non bevevano qualche bicchiere in più di vino, così si addormentavano e ci lasciavano nella nostra beata ignoranza?
    Scherzo. Un grazie di cuore a Bit3lux che ci fa sempre riflettere ed imparare divertendoci.

    RispondiElimina
  22. @ Daniele-Gandalf582

    ahahahahahahaahahaha! XD XD XD :-D

    Mi hai fatto fare quattro risate; o forse anche di più!

    E come darti torto?

    Sai come mi dice spesso un mio amico che di professione fa il medico?

    Beati chi non sa!

    Daniele sei simapaticissimo, all'ennesima potenza!

    Tuttavia, ti volevo dire che non è la filosofia a creare il problema;
    La filosofia ti aiuta a capirne le consistenze dello stesso; aiuta a sapersi porre, nel migliore dei modi, davanti al problema!

    Poi quando parliamo di filosofia, bisogna stare attenti! Altrimenti rischiamo di dire tutto e niente!
    Filosofia= pensiero critico
    Ti Faccio un Es.

    C'è stato un filoso di nome Husserl il quale diceva che prima di esprimere qualsiasi parere su una problematica, bisogna mettere tutto tra parentesi; cioè sospendere il giudizio; e sospendere il giudizio significa, non partire da preconcetti (per quanto, mi rendo conto, ciò sia difficile)! Ma già l'intenzione di farlo, o meglio, l'idea che il nostro giudizio su qualsiasi cosa possa essere viziato da un nostro pregiudizio, aiuta a renderlo più attendibile!
    Husserl mi perdoni per avergli semplificato e banalizzato il suo pensiero; ma in sintesi è questo!

    RispondiElimina
  23. @ Bit3Lux

    Le panelle (farina di ceci fritta con menta) e le crocchee (patate schiacciate a forma di polpetta allungata e poi fritte con dentro della mentuccia)

    http://www.ricettedisicilia.net/wp-content/uploads/2008/12/panelle-e-cazzilli.jpg

    Si servono con un bel vino rosso o con una bibita gasata.

    Per quanto riguarda il porci degli interrogativi obbiettivi, ovvero l'esclusione del pregiudizio dal nostro pensiero, è stato più volte dimostrato dalla sociologia che questo è letteralmente impossibile, perché ognuno di noi ha il suo bagaglio socio-culturale di cui sarà sempre influenzato :D

    RispondiElimina
  24. @ Picchio

    Quanto ti vengo a trovare, per tutti i giorni che resto a casa tua, mi devi far mangiare panelle e crocche; io ovviamente ti porterò una damigiana di vino, ma di quello buono! :-D

    Circa la sospensione del pregiudizio, non ho detto che sia possibile, anzi io personalmente sostengo proprio il contrario; un pò come sostengono molti sociologi, ma non solo i sociologi! Mi sono semplicemente limitato a riportare il punto di vista di Husserl.

    Picchio è un sociologo! LOOOL!

    RispondiElimina